Il divertimento è innanzitutto sicurezza. Ecco perché è fondamentale rendere la tua piscina un luogo sicuro, in cui i bambini possano giocare senza pericoli e preoccupazioni. Se per garantire una corretta igiene ci sono i trattamenti chimici apposta e per non cadere esistono le piastrelle antiscivolo, quando tu non ci sei, come puoi evitare che qualcuno finisca accidentalmente in acqua?

Accessori per la sicurezza in piscina

Per fortuna, ci sono diverse soluzioni per non correre rischi e proteggere l’impianto in modo tale che nessuno possa cadervi dentro.

Coperture di sicurezza

Si tratta di teli rigidi solitamente realizzati in PVC rinforzato e protetti ai lati da nastri di poliestere. Sono pensati apposta per poter sostenere il peso di una persona adulta e hanno una doppia funzione. Da una parte evitano che i bambini, giocando, scivolino in acqua e dall’altra proteggono la piscina sia d’estate che d’inverno!

Le Recinzioni

La recinzione è, forse, la soluzione più immediata se vuoi che nessuno si avvicini alla struttura. C’è un’ampia scelta di modelli, i più diffusi sono in legno, in acciaio o in materiale trasparente e si adattano perfettamente alla forma e alle dimensioni dell’impianto. Sono facilmente installabili e rimovibili e sono a prova di bambino o di animali domestici!

Gli allarmi

Se, invece, non ti piace l’idea di recintare l’area, puoi pensare d’installare un allarme. Oggi puoi trovare sofisticati meccanismi che,senza bisogno di fili, controllano il perimetro della struttura e inviano una segnalazione non appena qualcuno lo oltrepassa. Si tratta di dispositivi all’avanguardia che, una volta collegati al sistema domotico, possono anche essere programmati e monitorati da remoto. Per avere la situazione sempre sott’occhio!

Niente più ansia o stress quindi! Rendendo la tua piscina un luogo sicuro, potrai finalmente dedicarti al relax e al divertimento come hai sempre desiderato!